giovedì 27 febbraio 2014

Il "DIALOGO" degli artisti di SWITCH ON YOUR CREATIVITY 2013/2014

L'ESTETICA DI GIOVANI EUROPEI E ASIATICI IN CONCORSO
IN VISTA DI EXPO 2015




Milano, 20 febbraio 2014. Si è svolta presso il Punto ENEL di via Broletto a Milano, in un clima di grande partecipazione ed emozione la premiazione dei giovani artisti vincitori del premio Enel Dialogo Internazionale tra Culture 2013-2014.
Vincitrice del primo premio, una borsa di studio del valore di 1000 euro offerta da Asian Studies Group Italia, la ventitreenne coreana di Bucheon Park Yunghyun, con l'opera "MASSA - NUOVI VOLUMI", fotografia di scultura.
Alla giovane artista è andata anche una targa di riconoscimento consegnata da Dario Corrisio, Responsabile Flagship Store Enel di Milano e un Samsung Note3 unitamente a uno smartwatch Gear offerti da Samsung.

Al secondo posto si è classificata Simona Vallotti, diciannovenne di Lissone (Milano), con l'opera "L'ENERGIA PULITA E' IL FUTURO DEL DOMANI, realizzata con tempere acriliche su pannello di plexiglas con sfondo di pannello di legno; al terzo posto Laura Müller, ventenne originaria di Bratislava con l'opera "THE WORLD WITHOUT US", acquerello su cartoncino.

Il premio Giuria Popolare avviato sul web, che ha visto in pochi giorni l'entusiasta partecipazione, di circa due migliaia di users attivi nel commentare e valutare le opere in concorso, è stato assegnato a Fabrizio Bonanni (Italia) con l'opera "EnergicaMENTE", acrilico su tela con applicazione di carta.
Nel corso della serata sono intervenuti il Vice Console della Repubblica di Corea Kyungsok Koh, Valentina Taddeo di Jal, e Fabio Caliandro dell'Istituto di formazione NIBI di Promos.

L'ottima riuscita della serata ha posto le basi per una seconda edizione.

www.asianstudiesgroup.net
http://enelsharing.enel.com/fonte/dialogo-tra-culture-al-punto-enel-di-milano/
www.facebook.com/switchonyourcreativity
www.asianstudiesgroup.net

Manuele Calamari
m.calamari@asianstudiesgroup.net

Format by: ide@Le
https://www.facebook.com/ideale.creativo

Nessun commento:

Posta un commento